Weekend a Cogne

È arrivato il momento di pianificare un weekend all’insegna del relax e della neve essendo oramai prossimo l’arrivo dell’inverno . Noi di Vadus abbiamo pensato a un fine settimana nella fantastica cittadina di Cogne che come tutti sanno si trova a pochi chilometri dal massiccio del Gran Paradiso, in Val d’Aosta.

Abbiamo messo a punto ben due diversi itinerari per accontentare e soddisfare tutti i diversi gusti ma prima di analizzarli, vediamo di scoprire qualcosa in più riguardo questa valle.

Partiamo da qualche indicazione territoriale. Ci troviamo nella parte meridionale della regione è stiamo parlando del comune più esteso della Valle d’Aosta e il diciannovesimo per altitudine. Da Cogne si diramano ben quattro valli.

L’origine del nome deriva dal patois, il tipico dialetto valdostano. Cogne significa appunto angolo riprendendo la forma dell’abitato che in latino era detto cunia o copia; ecco qui da dove deriva il nome.

Non si conosce molto della storia di questo paesino, sappiamo che da qui passavano molti pastori come ci viene testimoniato dalle mulattiere rimaste. Sappiamo anche che già nel medioevo si era a conoscenza del giacimento di magnetite presente e che i signori lo concedevano ad uso ai valligiani. Per permettere il lavoro nella miniera di ferro gli abitanti di Cogne furono esentati dal servizio militare durante la seconda guerra mondiale. Oggi la miniera è stata chiusa e non esiste più, Cogne si è trasformato in una residenza turistica.

Raggiungere Cogne è molto facile: basta infatti predndere l’autostrada Torino Aosta e uscire appunto alla sua fine da Aosta e qui seguire le indicazioni. Ci vogliono veramente pochi minuti di auto da Torino e Milano.

Ma veniamo ora alle nostre proposte per il vostro weekend da sogno!

La prima proposta è la più tradizionale e consueta e consiste nell’andare a visitare il magnifico parco naturale del Gran Paradiso. Qui risiedono stambecchi, marmotte e ogni sorta di animale selvaggio abitante le Alpi. Si può quindi tornare a vedere gli antichi splendori delle montagne incontaminate da costruzioni umane.

La seconda proposta invece è un po’più inconsueta e stravagante. Si tratta di mettere ai piedi gli sci e lasciarsi trasportare dalle distese innevate di questo magnifico comune. Ma non per praticare sci alpino bensi per darsi al fondo. Cogne infatti è una delle località più rinomate in Europa per questa pratica. Di certo non rimarrete delusi.

È così si andrà a concludere il vostro magnifico weekend in montagna, di certo avrete una voglia matta di ritornare!

Quanto hai ritenuto interessante questo articolo?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Watch Dragon ball super