Viaggi all’estero? Le prese di corrente non saranno più un problema!

Negli ultimi anni, gli italiani nonostante la crisi non hanno rinunciato alle vacanze in paesi esteri. Una meta molto gettonata è Londra oppure l’intramontabile New York.

Viaggiando però, vi sarete sicuramente accorti del fatto che ogni paese fuori dalla UE, utilizza una sua presa di corrente particolare. Ogni paese ha quindi uno standard diverso, ovviamente non compatibile con il nostro. Per questa ragione, abbiamo provato per voi diversi adattatori e abbiamo scoperto il più sicuro, affidabile e comodo!

In questa recensione vi vogliamo parlare del Luxbell Universal Adaptor. Un adattatore per chi viaggia all’estero compatto e con tutte le prese di cui necessitiamo. Una cosa molto importante che in pochi adattatori hanno, è il fatto che questo piccolo dispositivo possegga una presa USB. Potrete dunque ricaricare il vostro telefono o il vostro power bank  senza sottrarre spazio alla presa per il vostro laptop o per il telefono dei vostri compagni di viaggio. Libererete dunque spazio nella valigia evitando di portare con voi spine triple o “ciabatte”.

Questo adattatore, oltre ad essere compatto, è anche sicuro. I cavi al suo interno sono isolati singolarmente per evitare corto circuiti e danni di qualsiasi genere e, inoltre, proteggono tutti i dispositivi grazie ad un convertitore di energia integrato. Potrete dunque caricare qualsiasi dispositivo senza correre il rischio che esso si bruci o si rovini.

Potete acquistare il Luxbell Universal Adaptor da questo link, usufruendo dello sconto speciale che offriamo a tutti i lettori di Vadus!

Quanto hai ritenuto interessante questo articolo?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Watch Dragon ball super