Mercatini di Natale

Mercatini di Natale

L’autunno è ormai entrato nel vivo e, come ogni anno, ben prima della stagione invernale iniziamo a respirare l’inconfondibile magia del Natale. Il Natale targato 2018 non mancherà certo di stupirci con i tradizionali mercatini sparsi in lungo e in largo nel continente europeo. Ognuno di essi è carico di storia e significato, ognuno è in grado di regalarci a modo suo le emozioni che solo questo periodo dell’anno ci riserva. Andiamo quindi a scoprire quali località italiane ed europee ci aspettano per vivere un’esperienza unica, all’insegna del vero spirito natalizio.

  • Bolzano. Come di consueto la città del Trentino Alto Adige si prepara ad accogliere curiosi, visitatori e turisti da ogni parte dal mondo. A partire dal 22 novembre e fino al 6 gennaio, la località trentina darà il via a quella che è considerata una vera festa a tutti gli effetti: il Natale a Bolzano lo si vive a 360°, coinvolgendo i cinque sensi, tra gusto, camminate piacevoli e musica a tema. I banchetti, allestiti nel dettaglio con cura maniacale, si susseguono in un percorso fatto di odori e tipicità del territorio: uno dopo l’altro biscotti, spezie, strudel e tante altri prodotti della tradizione sono i protagonisti indiscussi di un evento ormai irrinunciabile dal 1990.

 

  • Vienna. Quando pensiamo ai mercatini di Natale non può che venirci in mente la capitale austriaca, una meta immancabile nel calendario dei cosiddetti temerari d’inverno, ovvero coloro che, imperterriti, sfidano il freddo in nome del Christmas Voyage. Dall’11 novembre in poi la città si riempie di tanti mercatini sparsi in vari angoli, ognuno dei quali con un tema preciso: nella Rathausplatz, dal castello di Schönbrunn al Kunsthistorisches Museum, troviamo oltre 150 stand con addobbi vari, dolciumi e bevande calde, il Villaggio di Natale della Maria-Theresien-Platz ci vizia invece con circa 60 bancarelle che propongono idee regalo originali, piazza Freyung non vuole essere da meno con tanta musica live, decorazioni in vetro e banchi di artigianato; Il Castello di Schönbrunn ospita il mercatino della cultura, spazio ancora alle decorazioni natalizie nella corte Ehrenhof di Schönbrunn mentre Karlsplatz pullulerà di artisti e artigiani. Un programma ed una varietà, insomma, da leccarsi i baffi. Non va dimenticato, a tal proposito, che Vienna è la città simbolo per i mercatini di Natale, lì dove sorgono le classiche casette in legno e le luminarie a tema.

 

  • Berlino. Sempre più appassionati di mercatini di Natale scelgono Berlino per spendere gli ultimi giorni dell’anno. Questo 2018 non sarà da meno, con tanti stand e sorprese in serbo dal 26 novembre al 23 dicembre. I mercatini nella capitale tedesca sono ben 60, con un’offerta eterogenea per atmosfera, eventi ed articoli in esposizione. Su tutti svetta quello di Alexanderplatz, che si svolge all’ombra di un grande albero di Natale e intorno a una grande pista di ghiaccio, ideale per pattinare in famiglia o con gli amici; proprio le famiglie sono solite popolare l’immensa piazza berlinese, attratte da un’ampia scelta di giostre per bambini ed intrattenimento per tutte le età. Weihnachtsmarkt City offre un programma culturale particolarmente adatto ai giovani, a Weihnachtzauber troviamo prodotti tipici tedeschi ed internazionali mentre a Spandau, la città vecchia di Berlino, ce n’è davvero per tutti i gusti con 450 stand dedicati agli oggetti artistici realizzati rigorosamente a mano.

Bene, adesso hai una panoramica dei mercatini di Natale 2018 che non puoi perderti per nessun motivo al mondo. Non ti resta che preparare le valigie o mettere lo zaino in spalla, se sei un tipo più avventuroso e amante del last minute: l’occasione è sempre quella giusta per mettersi in viaggio e scoprire angoli incantevoli del nostro paese e del nostro continente.

 

Quanto hai ritenuto interessante questo articolo?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Watch Dragon ball super